Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Al rush finale la cessione di supermercati Conad a un fondo immobiliare

</span></figure></a> Francesco Pugliese, ad di Conad
Francesco Pugliese, ad di Conad

Un pezzo del patrimonio immobiliare di Conad sarà ceduto a un fondo specializzato multicomparto. L’ad della catena commerciale Conad, Francesco Pugliese avverte che «il progetto è in dirittura d’arrivo e saranno coinvolte 4 cooperative su 8».
Quindi 4 cooperative cederanno parte dei muri dei loro supermercati a questo fondo immobiliare.  In genere con la cessione si negozia anche un affitto a lungo termine dell’attività commerciale corrente e il vantaggio per la società cedente è la disponibilità di liquidità e la possibilità di liberare risorse per gli investimenti o piuttosto per pagare i debiti delle acquisizioni realizzate. Quanto sarà la porzione di patrimonio immobilire ceduta, da parte di chi e a che condizioni lo si capirà solo a negoziato concluso.

Qualcosa di simile è successo la scorsa settimana alla catena commerciale veneta Unicomm-Selex: ha venduto tre centri commerciali al fondo Orion che si dice ancora disponibile per altri deal. Una boccata d’ossigeno per l’impero della famiglia Cestaro che vanta un consistente patrimonio immobiliare.

Conad ha 2.942 punti vendita (compresi 180 discount a insegna Todis) e nel 2014 registrato una performance in controtendenza rispetto all’andamento del mercato, con il giro  d’affari a quota 11,73 miliardi, in crescita dell’1,5% rispetto all’anno precedente.

Documenti:
Unicomm vende a Orion 3 centri commerciali

Il fondo Orion fa shopping e acquista tre centri commerciali da Unicomm