Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Cecchi acquisisce Villa Rosa nel cuore del Chianti classico

VillaRosaCecchi, storico marchio del Chianti Classico, ha acquisito una delle realtà più vocate della denominazione: la storica tenuta chiantigiana Villa Rosa, di proprietà della famiglia Lucherini-Bandini, tra le colline di Castellina in Chianti. La tenuta,secondo notizie di Winenews.it, si estende per 126 ettari di cui 24,75 a vigneto: si produce Chianti Classico da sempre.

 “Erano anni – sottolinea Andrea Cecchi –  che con mio fratello Cesare, cercavamo dei vigneti in questa zona estremamente vocata, diversa da Villa Cerna. I vini che produrremo dai vigneti di Villa Rosa saranno parte di un progetto firmato Cecchi e ne costituiranno una particolare selezione”.
Villa Cerna è la storica tenuta acquisita da Luigi Cecchi nel 1962 a Castellina in Chianti, nel cuore del Chianti Classico, dove oggi, secondo rilevazioni WineNews, le quotazioni di un ettaro di vigneto si aggirano attorno ai 120mila-130mila euro, con punte di 150mila euro per gli appezzamenti più vocati nelle “sottozone” storiche, soprattutto del versante senese della denominazione.
Accanto a Villa Cerna, nella galassia Cecchi gravitano il Castello Montaùto a San Gimignano e Val delle Rose in Maremma, sempre in Toscana, oltre alla Tenuta Alzatura nel territorio del Sagrantino di Montefalco. Cecchi distribuisce, inoltre, in Italia lo Champagne Collard-Picard, e, dal 2012, i vini di Castiglion del Bosco, uno dei maggiori produttori di Brunello di Montalcino, di proprietà di Massimo Ferragamo.