Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Dopo 50 anni chiude il negozio Coin di Piazzale Loreto a Milano

</span></figure></a> Coin a Piazzale Loreto a Milano
Coin a Piazzale Loreto a Milano

Dopo 50 anni di attività chiude il mega negozio Coin di Piazzale Loreto a Milano. Uno dei simboli del retail milanese chiuderà i battenti il prossimo 20 gennaio per far posto, presumibilmente, al colosso svedese dell’abbigliamento low cost H&M.

Il Coin di Piazzale Loreto, con i suoi 1.800 metri quadrati suddivisi in cinque piani, è una delle sedi storiche dell’insegna, presente in città dagli anni Sessanta.

Chiusura per perdite

Perchè chiude Coin? “Perchè è in perdita cronica – è la riposta dei sindacati – almeno questo sostiene l’azienda. Abbiamo limitato gli effetti sull’occupazione, ma non siamo riusciti ad evitare la chiusura”.

</span></figure></a> Coin Excelsior in centro a Milano
Coin Excelsior in centro a Milano

Nei fatti Coin non chiude ma è è in profonda trasformazione da anni e tiene il passo con i tempi. Il gruppo del retail (controllato dal 2011 dal fondo inglese di private equity Bc Partners attraverso la lussemburghese Icon 2) dispone anche delle insegne Iana, Eat’s ed Excelsior. Da qualche anno punta molto su Coin Excelsior, un concept di department store del lusso di successo crescente.

Il gruppo Coin nell’anno fiscale 2014 (con chiusura al 31 gennaio 2015) ha realizzato ricavi consolidati per 1,514 miliardi (1,416 miliardi) e, dopo ammortamenti e svalutazioni per 87 milioni,  ha chiuso con una perdita di 89 milioni (61,9 milioni).

  • CorteSconta1 |

    Ovviamente i sindacati avrebbero tenuto aperto il punto vendita in perdita fino al fallimento di TUTTA l’azienda per poi lamentarsi della cattiva gestione. Inetti e puerili

  Post Precedente
Post Successivo