Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
wagamama

Percassi importa in Italia la cucina asiatica di wagamama

Passo dopo passo il gruppo bergamasco Percassi mette radici nella ristorazione.
E’ stato infatti siglato un accordo di partnership per l’apertura di ristoranti della catena wagamama in Italia con Percassi Food&Beverage, la holding di Percassi attiva nel settore della ristorazione, costituita lo scorso novembre con un capitale di 100mila euro.

Il gruppo di ristorazione wagamama è specializzato nella cucina asiatica. E il primo ristorante italiano sarà inaugurato a Milano entro il 2016 e, a seguire, nel resto del Paese. Il nuovo ristorante wagamama italiano porterà a 19 il numero di Paesi in cui è presente il gruppo internazionale.
Il gruppo bergamasco ora sembra credere nel food e dopo aver aver aperto la catena 30 Polenta (nel centro commerciale di Orio Center e a Milano in piazza Gae Aulenti) ha annunciato la partnership con il gigante Starbucks per l’esordio nella città della Madonnina nel 2017. Finora il gruppo guidato da Antonio Percassi era noto per  le partnership nel fashion e nel lifestyle con brand come Benetton, Nike, Gucci, Levi’s, Zara, Victoria’s Secret e Lego Group. Nella cosmetica ha il brand di proprietà Kiko Milano.

Quale sara l’accoglienza dei raffinati consumatori italiani? Per Brian Johnston, managing director di wagamama International “negli ultimi anni, soprattutto i giovani italiani si sono aperti anche ad altre cucine. E’ il momento giusto per portare wagamama nel Paese del cibo per eccellenza. Abbiamo trovato un partner come Percassi, la cui esperienza parla da sè. Siamo impazienti di poter annunciare quanto prima le location scelte per i primi locali”.

Matteo Percassi, ad di Percassi Food&Beverage, aggiunge che per noi si tratta di una partnership importante. wagamama è sinonimo di cibo di alta qualità e servizio ai clienti impeccabile. Siamo certi che wagamama sarà in grado di conquistare anche il palato degli italiani”.