Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
FestivalFranciacorta

Il Festival Franciacorta riparte con 76 cantine e il cibo del territorio

Conto alla rovescia per il Festival Franciacorta in Cantina, appuntamento alla riscoperta dei luoghi dove nasce il Franciacorta, che si terrà sabato 17 e domenica 18
settembre. Per l’occasione 76 cantine apriranno le porte per conoscere i segreti dei vitigni Chardonnay, Pinot Nero e Pinot Bianco e degustare le tipologie di Franciacorta.

Giunta alla settima edizione, il Festival è un indiscutibile successo di marketing e di promozione del territorio: la manifestazione prevede iniziative dedicate all’intrattenimento e all’approfondimento enogastronomico e culturale, con
degustazioni a tema per gli amanti del cibo.

Per i visitatori sono stati confezionati pacchetti turistici con proposte di soggiorno per il weekend, in combinazioni tra cantine, agriturismi, hotel, ristoranti e trattorie. Un’occasione per visitare i luoghi di interesse storico,  castelli, monasteri e musei delle Strade del Franciacorta. Sono previsti anche bus tour gratuiti della durata di tre ore circa che, partendo da Rovato, faranno sosta da alcuni produttori.

Secondo gli organizzatori, quest’anno il Franciacorta sarà abbinato alla moda e ai capi d’abbigliamento, alla cucina etnica, locale e sperimentale e persino alla cosmesi, con la creazione di prodotti di bellezza originati dalle uve. Per conoscere i dettagli delle molte proposte è sufficiente visitare il sito www.festivalfranciacorta.it. La prenotazione delle visite è obbligatoria, contattando direttamente le cantine.

La proposta di Berlucchi
Tra le varie proposte delle 76 cantine, Berlucchi offre due opzioni per i wine lover. La prima, Sull’Onda Di The Floating Piers, continua idealmente il percorso dell’installazione artistica sul lago. Dalle 10 alle 19, visite guidate alle cantine storiche che videro nel 1961 la nascita del primo Franciacorta. Al termine della visita, assaggi della bruschettina di polenta con la sardina e il salame di Monte Isola e i formaggi nostrani Maniva della Valtrompia. In abbinamento, Berlucchi ’61 Satèn e Rosé.
La seconda opzione, Eclettismo Nature, è per piccoli gruppi con la visita che parte alle 11,30. Il tour alle cantine si concluderà nel salone del camino di Palazzo Lana Berlucchi, in cui l’enologo Arturo Ziliani proporrà l’eclettico Berlucchi ’61 Nature 2009. Il Franciacorta Millesimato sarà abbinato a tre finger preparati e raccontati da Stefano Cerveni del Due Colombe, unico ristorante con stella Michelin in Franciacorta. In menu la patata viola, il gambero rosso e il Franciacorta seguita dalla Tinca al Forno 2016 e concludendo con insalata di pollo bio, sarde essiccate di Monte Isola, gelatina di salsa verde e pop-corn di pollo.