Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
La carne al supermercato

Consumi di carne giù. Dall’Europa 19 milioni per sostenerne il consumo

Piatti con sempre meno carne. E consumatori italiani, specie i giovani nati negli anni Ottanta, sempre più distanti dalla carne rossa, anche se cresce il prodotto-servizio confezionato.

.
Nei primi nove mesi dell’anno un altro scivolone dei consumi domestici di carne bovina.
Secondo i dati rilevati del “Consumer panel” di Ismea-Nielsen, infatti, dopo un 2015 chiuso con cali di oltre il 6%, sia a volume che a valore, anche il 2016 mostra una flessione, a volume, del 4,8% per gli acquisti di carni bovine fresche, corrispondente a una contrazione del 6,8% a valore.

Budget a sostegno
Recentemente il ministero delle Politiche agricole ha deciso un budget di 5 milioni per combattere le bufale online sulla carne e promuovere il prodotto. A questa si è aggiunta la dichiarazione di Phil Hogan, commissario europeo all’Agricoltura, che ha ventilato l’intenzione di stanziare 15 milioni di euro l’anno per promuovere il consumo di carne in Europa, ai quali se ne aggiungeranno altri 4 dal 2017 per aprire nuovi mercati per la carne bovina europea all’estero.

Stop di Slow food
Slow Food ha fatto recapitare al commissario europeo una lettera dove spiega perché e come il suo piano dovrebbe essere cambiato. L’allevamento industriale, secondo l’organizzazione di Carlo Petrini, è una delle principali cause delle emissioni di gas serra(14,5% del totale) e occupa oltre il 70% dei terreni agricoli, portando con sé deforestazione, perdita di biodiversità, impoverimento del suolo e depauperamento delle risorse idriche.

  • Caterina Casanova |

    I miei soldi preferisco spenderli per campagne di sensibilizzazione alla tuteladell’ambiente e della salute delle persone piuttosto che il contrario per meri interessi commerciali.

  • Laura Sabatini |

    Bisogna fermare questa strage

  • Fabrizio |

    Nostri soldi tra l altro

  • zaziz |

    5 milioni a sostegno della carne?????? Ma siamo impazziti???? Niente soldi agli sfruttatori degli animali!!!

  Post Precedente
Post Successivo