Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Un vigneto del Prosecco

Il boom del Prosecco ignora Brexit: il Regno Unito supera l’Italia

 

I sudditi di sua Maestà sono i migliori consumatori di Prosecco Doc. Nel 2016 hanno bevuto il 43% delle esportazioni e hanno consumato più Prosecco degli italiani stessi.
I dati sono stati comunicati dal Consorzio che stima in 415 milioni di bottiglie la produzione complessiva del 2016, con una previsione di 460 per il 2017.
.
Boom della Gran Bretagna
Per quanto riguarda le esportazioni, la Gran Bretagna ha aumentato la domanda del 38,6% rispetto all’anno scorso con un contestuale aumento di prezzo dell’11,3% a bottiglia. Alla faccia della Brexit e dello scivolone della sterlina.
In crescita del 31,7% anche l’export verso gli Usa e del 70,3% quello con destinazione Francia, dove il prezzo medio è aumentato del 13%.
.
Microproduttori

Piccoli produttori per grandi mercati: è questa la realtà dei Prosecchisti Doc. Fra Veneto e Friuli Venezia Giulia le imprese rientranti nel perimetro della Doc sono più di 13mila con una superficie media inferiore ai due ettari.