Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
santanna

Nella sfida dei tre Santi, Acqua Sant’Anna si beve S.Pellegrino e San Benedetto

Nella sfida dei Santi, Acqua Sant’Anna fa i miracoli e umilia S.Pellegrino e San Benedetto.
L’estate 2016 è stata piuttosto fresca rispetto alla torrida estate del 2015. E infatti i giganti italiani di S.Pellegrino e San Benedetto hanno pagato dazio: il gruppo guidato da Stefano Agostini ha perso sul mercato nazionale (il più grande al mondo), nella grande distribuzione, l’1% a volume e il 3% dei ricavi a 378 milioni mentre San Benedetto ha perso, rispettivamente, lo 0,9% e il 2,5% a 364 milioni (dati Iri). San Benedetto e S.Pellegrino (almeno in Italia) sono ormai a un’incollatura.

L’azienda di Alberto Bertone invece ha accelerato (forse anche grazie a una pressione promozionale elevata): l’anno scorso ha aumento i volumi addirittura del 5,9% e i ricavi del 4,2% a 228 milioni.

L’unica freno a Bertone sembra venire dall’Enel che, nell’estate 2015, tormentò le Fonti di Vinadio con continue interruzioni di corrente.