Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
franciacorta5

Franciacorta, nel 2016 un milione di bottiglie in più. Vigneti per il 65% biologici

Un altro anno in rosa per il Franciacorta.  Nel 2016 le bottiglie vendute sono state in totale 17,4 milioni, circa un milione in più delle 16,5 milioni del 2015.  Il  mercato ha espresso un consenso crescente, +14%, verso il Satèn, tipologia esclusiva del Franciacorta, e del Rosé, +11%. Quest’ultimo un fenomeno in espansione che riguarda anche lo Champagne.
Crescita a due cifre per l’export: +15%. Con il principale mercato che si conferma il Giappone, il 22% del totale, seguito dalla Svizzera che rappresenta il 15,2%. Interessanti le performance di crescita dei vari paesi: la Germania (+13,2%) supera gli Usa (+12,4%) con una crescita di oltre il 24%, mentre il Giappone registra un ulteriore + 16%. Sorprendente il cambiamento in atto nei Paesi Scandinavi dove l’interesse verso Franciacorta è in netto aumento: la Norvegia riporta infatti un +249%, mentre la Svezia addirittura una crescita del 514%,seppur su volumi bassi.

I risultati raggiunti – dichiara Vittorio Moretti, presidente del Consorzio per la tutela del Franciacorta – sono entusiasmanti. Il mercato sta riconoscendo ai produttori la giusta notorietà del Franciacorta, nato da un disciplinare di produzione unico, che ne è prerogativa fondamentale”.

Più biologico 
Il 2017 non si ferma qui e le novità più importanti si vedono soprattutto in campo tecnico. In Franciacorta sono sempre più numerose le vigne coltivate secondo il regolamento biologico; attualmente la superficie gestita in biologico è di 965 ettari e 898 ettari sono in fase di conversione. Ciò porterà ad avere oltre il 65% della superficie vitata a coltivazione biologica.

Da un festival all’altro
Grazie a questa spinta positiva, numerose saranno le attività nel 2017: oltre agli ormai consolidati Festival Franciacorta D’Estate (17 e 18 Giugno) e Festival Franciacorta in Cantina (16 e 17 Settembre) ci sarà un ricco calendario di Festival itineranti in Italia e all’estero. Dopo il Festival di Mantova, a Palazzo Te, Franciacorta sbarcherà a Pesaro (Maggio), Vicenza (Ottobre) e Roma (Dicembre) mentre all’estero si partirà dalla Svizzera, con il Festival a Zurigo il 15 maggio, a Monaco il 26 giugno, a Londra il 2 ottobre, concludendo di nuovo in Svizzera, questa volta a Lugano, il 23 ottobre.

Infine, durante i primi mesi del 2017 sono iniziati i lavori che porteranno alla realizzazione della sede del Consorzio Franciacorta che occuperà per intero il palazzo dove oggi risiede, in Via Verdi a Erbusco.  I lavori termineranno a settembre, il progetto per la sede del Consorzio e il magazzino inizieranno invece in autunno, il bando per l’assegnazione dell’appalto non si è ancora concluso. Il Consorzio oggi conta 116 cantine.