Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
biondisanti

Jacopo Biondi Santi presidente della Tenuta Biondi Santi. Cancellato il pegno

A proposito dell’acquisizione della cantina toscana Biondi Santi da parte dei francesi di Epi e delle successive evoluzioni societarie, Jacopo Biondi Santi invia una lettera:

 

Lettera da parte di Jacopo Biondi Santi

In relazione al post con il titolo “Dinastie al tramonto: nel cda arrivano i francesi, rimane solo il giovane Tancredi”, pubblicato il 5 aprile 2017 su “emanuelescarci.blog.ilsole24ore.com”, si precisa quanto segue:

  1. a)      Jacopo Biondi Santi è presidente del consiglio di amministrazione della “Tenuta Biondi Santi Spa” e amministratore delle controllate “BS International” e “Il Greppo”. Non corrisponde dunque al vero la notizia che detto ruolo sia ricoperto da Olivier Adnot e che Jacopo Biondi Santi “sia fuori” dal cda;
  2. b)      Il credito di Banca Monte dei Paschi di Siena nei confronti di Jacopo Biondi Santi e delle società a questi facenti capo è stato interamente soddisfatto: non risponde dunque al vero che il menzionato istituto bancario sia titolare di pegno non essendo lo stesso titolare di credito alcuno.

Avv. Giovanni Gatteschi

 

Replica di Emanuele Scarci

Il post cui si riferisce la precisazione era stato scritto sulla base delle informazioni disponibili nelle comunicazioni ufficiali prima del 22 marzo 2017. Dopo questa data, il quadro è cambiato e non possiamo che prenderne atto. Tra l’altro, gli articoli successivamente pubblicati su questo stesso blog hanno già tenuto conto di quegli aggiornamenti.