Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
coopcina

Coop mette piede in Cina tramite la piattaforma WeChat

Coop ci prova e allarga le sue frontiere fino alla in Cina, grazie all’accordo siglato con WeChat, la piattaforma social più diffusa nel paese, con oltre 880 milioni di utenti attivi. L’obiettivo è promuovere i prodotti a marchio Coop e allargare la propria rete di business partner a cui affidare la commercializzazione.
Non si tratta di un tentativo spot, ma da qualche anno Coop ha costituito una struttura per vendere all’estero i prodotti a marchio proprio.

L’apertura e l’implementazione dell’account ufficiale – il primo tra le principali insegne della grande distribuzione italiana – sono state gestite da Digital Retex, start up italiana specializzata in progetti di digital retail e partner di riferimento ufficiale di WeChat per l’Europa.
WeChat non è solo un’applicazione di messaggistica, ma un sistema integrato di servizi digitali che, oltre a configurarsi come un social media, permette agli utenti di acquistare prodotti e servizi ed effettuare pagamenti online, divenendo a tutti gli effetti Internet per il consumatore cinese.