Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Un punto vendita Unieuro

Mercato dell’elettronica di consumo in calo. Unieuro forza lo sviluppo della multicanalità

Unieuro  cresce più del mercato. Secondo l’ad Giancarlo Nicosanti Monterastelli “continuiamo a crescere in linea con gli ultimi anni. Su un mercato che secondo i dati di Gfk è previsto quest’anno piatto o in lieve calo, Unieuro prende quote di mercato ed è in lieve crescita”.

La società ha precisato che nel periodo marzo-maggio, il primo trimestre dell’esercizio 2017/2018 di Unieuro, su un mercato in calo intorno all’1%, il fatturato di Unieuro “è lievemente positivo”. Nicosanti ha poi escluso acquisizioni, dopo la recente operazione su 21 punti vendita di Andreoli, in quanto non vede al momento possibilità, mentre ha ribadito l’obiettivo di sviluppo della società neo quotata.

“Ci sono opportunità di crescita, anche se il mercato non e’ facilissimo – ha aggiunto dicato Nicosanti e Unieuro intende sviluppare al massimo l’omnicanalita’”. La catena di negozi di elettronica, la cui quota in Italia è pari al 20%, è approdata a Piazza Affari lo scorso 4 aprile al prezzo di 11 euro e, da allora, le sue azioni hanno guadagnato quasi il 35% a 14,8 euro.