Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Bio1

Spaccatura sul biologico: domani a Bruxelles i ministri tenteranno di trovare regole comuni

Lunedì 12 giugno toccherà ai ministri dell’Agricoltura dell’Unione europea andare avanti sulla riforma delle regole Ue sul biologico. Il dossier è bloccato dopo il tentativo fallito della presidenza maltese di mettere d’accordo i Paesi su un nuovo mandato a negoziare con Parlamento e Commissione.

Le divergenze
I principali punti di divergenza sono tre e creano altrettanti blocchi di Stati dagli interessi inconciliabili. I Paesi produttori tra cui l’Italia vorrebbero norme Ue certe sulla contaminazione accidentale da pesticidi; quelli del Nord Europa mirano a concessioni sulla coltivazione in serra mentre il gruppo degli Stati centro-orientali si batte contro le banche dati previste dalla nuova normativa.