Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Un punto vendita Media World

Media World cancella il tavolo con i sindacati fissato per il 27 luglio

Salta l’incontro tra Media World e i sindacati, fissato per il prossimo 27 luglio. L’azienda infatti lo ha cancellato senza fornire (pare) spiegazioni. E i sindacati che si chiedono cosa accada nella società, ma non trovano una spiegazione.

La catena commerciale, da anni in fase di profonda riorganizzazione aziendale, aveva chiesto recentemente ai sindacati un altro giro di vite sul costo del lavoro: quindi legare le retribuzione
delle domeniche e dei festivi a obiettivi specifici. Per questo si sono tenuti alcuni incontri negoziali.

Il travaso del business
Media World, come gli altri retailer, subisce un’erosione dei margini anche per la crescita del canale online a discapito del negozio fisico.  Infatti, nel primo semestre dell’anno fiscale in corso, le vendite online di Media World sono balzate del +45% mentre quelle in negozio sono calate del 3%. Il risultato è -1,5% delle vendite complessive.