Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
wine2wine2017

Vino e business: da oggi a Verona via a wine2wine e all’alleanza con Fiere di Parma

Tutto pronto per la 4a edizione di wine2wine 2017,  il forum di formazione e approfondimento sul business del vino di Veronafiere-Vinitaly. Due giorni (4 e 5 dicembre a Verona) dedicati agli scenari dei mercati del settore vitivinicolo.

Quest’anno sono state aggiunte nuove aree tematiche tra cui focus sui mercati emergenti con seminari su Danimarca, Giappone, nuovi mercati Usa con Colorado, Carolina del Sud e Pennsylvania, Australia, Focus Cina e Canada, ma anche Regno Unito nella versione Brexit.

.
L’agenda
Tra gli appuntamenti istituzionali più rilevanti, la presentazione della newco tra Veronafiere e Fiere di Parma (4 dicembre), con la presenza del presidente di Ice, Michele Scannavini, le 100 Cantine di OperaWine 2018 che saranno annunciate da Alison Napjus senior editor di WineSpectator (4 dicembre) e il talk show (5 dicembre) dal titolo “Vino: bianco o nero” che fa il punto sulla situazione dell’export con i presidenti Federvini, Unione Italiana Vini, Fivi e Alleanza cooperative.

.
Promessi sposi
Frutto della partnership tra Veronafiere e Fiere di Parma e con la collaborazione scientifica di Assoenologi, Wi-Bev è il primo evento dedicato alle tecnologie del vino e del beverage che coniuga esposizione di soluzioni tecniche e workshop tematici sulle novità tecnologiche.
Proprio Assoenologi (4 dicembre) promuove la tavola rotonda “Cambiamento climatico e viticoltura: il contributo della tecnologia, della scienza e della genetica”, coordinata dal presidente Riccardo Cotarella, con la presenza di Attilio Scienza, Luigi Mariani e della ricercatrice Nathalie Ollat, di Bordeaux.

Accordo delle fiere di Verona e Parma per Wi-Bev e “quasi” intesa con Simei